Ubiqua Book

Ubiqua Book

La biblioteca diffusa

Sicuramente sarà capitato a tutti, o almeno a coloro che amano la lettura, di prestare un libro o di averlo chiesto in prestito. Non è solo un modo per risparmiare il danaro per il suo acquisto ma è anche una forma di condivisione di quelle che sono le emozioni che la lettura di un libro suscita. Il poter scambiare le proprie impressioni e da queste arrivare ad altri libri, ad altre storie, fino a giungere in qualche caso anche a ciò che più privatamente ci riguarda, aggiunge certamente valore all’esperienza della lettura.

E da qui che siamo partiti. Quanti libri, quanta conoscenza e quante storie sono custodite nelle piccole o grandi librerie di casa? Perché non provare a diffondere e moltiplicare l’esperienza dello scambio? Si potrebbe generare ed amplificare quanto già avviene con soddisfazione tra un ristretto numero di lettori. Allora, ecco la “biblioteca diffusa”!

Tutti gli iscritti ad AttivaMente possono contribuire mettendo a disposizione pochi o molti libri della loro biblioteca personale. I libri restano non solo di loro proprietà ma non si spostano neanche dalla loro casa se non in occasione dell’eventuale prestito.
Colui che presta (prestatore), oltre ad essere certamente un lettore, diventa nel suo piccolo, anche un bibliotecario di “Ubiqua Book”. Provvede a ricavare l’immagine della copertina ed una eventuale sinossi; provvede anche all’inserimento ed alla pubblicazione di tutti i dati identificativi del libro. Così facendo, l’enorme lavoro di catalogazione che la costituzione di una biblioteca richiederebbe viene suddiviso nel tempo tra tutti i partecipanti.

Colui che è interessato a ricevere in prestito il libro (prestatario), dopo aver controllato su “Ubiqua Book” lo stato di disponibilità di quel particolare titolo, invierà dalla piattaforma la richiesta al proprietario del libro; questi risponderà eventualmente accordandola e indicando le modalità di prestito e restituzione (questi aspetti sono in corso di definizione). Il prestatore provvederà ad aggiornare lo stato su “Ubiqua Book” evidenziando il libro come “in prestito”. Viceversa, in occasione della sua restituzione lo stato di quel particolare libro tornerà ad essere “disponibile” per altri eventuali prestiti.
In pratica, agli occhi dei lettori potenziali prestatari, “Ubiqua Book” apparirà come una vera biblioteca che dispone di una quantità di libri pari alla somma di quelli messi a disposizione da tutti i prestatori.

Come funziona

In corso di definizione.

Specifiche

In corso di definizione

IN ELABORAZIONE
Stato dell’attività/servizio

IN ELABORAZIONE: Stiamo procedendo con l’organizzazione.

IN PROGRAMMAZIONE: L’attività è definita ma non ancora la data di avvio del servizio.

IN CORSO: Il servizio è già attivo.

IN ATTESA: Stato di inattività temporanea del servizio. Sono possibili modifiche alla sua proposizione.

CONCLUSA: Il servizio non è più attivo e non si prevedono ulteriori proroghe.

referente dell’attività

AttivaMente

No votes yet.
Please wait...
Redazione AttivaMente

Author: Redazione

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest