Aree progetto

AttivaMente, costruisce le linee fondamentali della sua azione sul cambiamento attraverso tre aree progetto. Tre linee non esaustive ma sufficientemente ampie per applicare quell’approccio olistico che è l’elemento distintivo del progetto AttivaMente.
I progetti operativi, finalizzati a sviluppare specifici argomenti nascono sotto l’ombrello di ciascuna area ma possono anche presentare elementi di trasversalità tra le aree stesse. Così facendo, ciascun progetto operativo diventa l’incubatore di attività ed eventi ai quali tutti gli appartenenti alla community possono partecipare dando contenuto pratico ai progetti stessi.

“Sostenibilità”, una parola spesso abusata dalla pubblicità, dalla politica e nel linguaggio comune. Spesso adoperata per rendere accettabili cose che altrimenti non lo sarebbero. Usarla oggi ci dà un’immagine trendy!
Il valore della responsabilità individuale, necessario per costruire vera sostenibilità, cosi come la dimensione etica che dovrebbe spingerci a non abusare delle risorse della terra, sono le note di fondo di questa area progetto.
Con “Passaggio verticale” vogliamo esplorare tutte le dimensioni della sostenibilità sottraendoci tanto da stereotipi ambientalisti che da banalizzazioni tranquillizzanti.
Ma vogliamo anche fare di più, nello stile di AttivaMente, cerchiamo di applicare quanto indagato ed appreso affinché tutto ciò non resti solo un quaderno di buoni propositi.
vai all’area progetto

Riconoscersi in una comunità è ancor oggi un’esigenza umana. Quali animali sociali, tendiamo ad identificarci nei valori espressi dalle comunità alle quali apparteniamo. Il vero punto e che definiamo tali anche quelle che non lo sarebbero. L’accomunarsi nei modi, nelle espressioni, nei gusti, non significa far parte di una comunità o meglio, lo è ma di comunità dai legami esili, quasi impalpabili. In queste comunità gli stessi valori fondanti di quelle tradizionali come la solidarietà, la partecipazione, la condivisione reale, sono molto spesso assenti. Riappropriarsi di valori tanto desueti quanto ancor oggi necessari è la missione di “Hexagon”, sperimentandoli e applicandoli in prima persona.
vai all’area progetto

Società del benessere e benessere dell’individuo; una stessa parola per esprimere due concetti che nell’applicazione odierna sono, di fatto, antitetici. La rincorsa al benessere economico o, più genericamente, a quello materiale, ci ha pian piano allontanato dall’esperienza del vero benessere. È per noi quasi un’astrazione, mai completamente raggiungibile, eppure, oggi sentiamo impellente il bisogno di riappropriarcene, fosse anche solo di un piccolo pezzetto.
Questa riconquista può darci la forza, il coraggio, lo spirito di iniziativa, la soddisfazione; tutti quegli elementi necessari ad un individuo resiliente che è pronto a contribuire positivamente alla crescita della sua comunità.
Realizzare attività, formarci, comprendere il valore del vero benessere è quanto necessario per imparare a coltivare con cura “Il giardino della vita”, che è solo nostra.
vai all’area progetto

Pin It on Pinterest

Share This